Spesso ma non sempre la causa nascosta dietro molti infortuni è la mancanza di un buon livello di forza ed elasticità muscolare o uno squilibrio fra muscoli agonisti e antagonisti (questo si verifica frequentemente negli arti inferiori dove risiedono le strutture muscolari più voluminose).

I primi sono ipertonici (le cause possono essere l’aumento del tono, ridotto apporto O2 e nutrienti, retrazione del tessuto mio-fasciale, dolore locale e irradiato ecc. ecc.) e eccessivamente “accorciati” mentre i secondi sono ipotonici e eccessivamente “allungati” o viceversa.

Può anche verificarsi che sia gli agonisti che gli antagonisti siano contemporaneamente in una condizione di ipertono o ipotono muscolare.

In tutti i casi vi sarà un alterata capacità nel compiere un dato movimento e l’impossibilità nel sfruttare appieno tutta l’efficienza e le potenzialità del tessuto muscolare.

Nei soggetti adulti o sedentari dove la muscolatura è relativamente ipotrofica cioè molto debole sarà importante seguire un programma di rinforzo muscolare mirato al fine di recuperare la muscolatura e prevenire patologie degenerative (ad esempio un anca artrosica avrà molto probabilmente una muscolatura ipotrofica).

Per ristabilire i corretti rapporti fra muscoli agonisti e antagonisti si può ricorrere a esercizi di stretching coadiuvati da sedute specifiche di rinforzo muscolare e rilascio miofasciale.

Approfitta della lezione di prova Gratuita. Allenati a domicilio, al parco o in videoconferenza su skype o zoom! Gli allenamenti saranno sempre diversi, stimolanti e divertenti! 

Visita il nuovo sito https://personaltrainerdomiciliomilano.it/

Scrivici o chiama il numero 3290410103 (anche Whatsapp).