Personal Trainer

In questo breve post vedremo quali sono i corsi e gli attestati che servono per lavorare in palestra o in un centro fitness, nonché il percorso di studi raccomandato per diventare un buon personal trainer.

Un personal trainer o istruttore personale è una figura che sta avendo un enorme successo nell’ultimo periodo. Nelle grandi città, infatti, la richiesta di personal trainer è in continua crescita ed è anche per questo motivo che ho creato Personal Trainer Milano.

Il perché di tanta richiesta sta nel fatto che sempre più persone sentono il bisogno di essere affiancati da una figura che abbia la capacità di farle allenare, sembra una cosa banale ma senza la figura del personal trainer tantissime persone desisterebbero al solo pensiero di dover faticare fisicamente per raggiungere un obbiettivo.

Il personal trainer stila un programma di allenamento personalizzato in base agli obbiettivi e alle caratteristiche fisiche del cliente e lo supporta giorno per giorno al fine di tenerlo sempre motivato.

Prima di scoprire come diventare personal trainer vediamo cosa fa un personal trainer:

  • Valuta il livello di allenamento e di salute attraverso test specifici prima di programmare
  • Stila un programma di allenamento personalizzato in base agli obbiettivi e alla fisicità del cliente
  • Monitora eventuali progressi e aggiorna costantemente il programma di allenamento
  • Assiste ed istruisce il cliente al corretto svolgimento degli esercizi
  • Motiva e supporta il cliente anche a distanza
  • Consiglia stili di vita sani e strategie alimentari

Come diventare personal trainer: laurea e corsi

Un personal trainer che si rispetti deve conoscere l’anatomia, la fisiologia del corpo umano e le principali metodologie di allenamento, spendibili all’atto pratico, per proporre programmi di allenamento sostenibili ed efficaci. Le conoscenze necessarie e i titoli di studio per svolgere il ruolo di personal trainer possono essere acquisite attraverso percorsi universitari e corsi specifici.

Ad oggi la legge non impone l’acquisizione di un titolo per lavorare come personal trainer. Tuttavia, anche se non qualificante, la laurea in Scienze Motorie è certamente la certificazione più richiesta per lavorare come personal trainer nelle palestre e nei centri fitness.

Oltre alla laurea è indispensabile avere un attestato di personal trainer che certifichi le competenze acquisite partecipando ai corsi di formazione promossi dalle federazioni sportive. I corsi per diventare personal trainer di solito sono suddivisi in vari livelli e sono indispensabili per la formazione pratica (esecuzione degli esercizi ed approccio con il cliente) pertanto consiglio sempre di prendere un attestato di questo tipo e aggiungerlo al proprio curriculum prima di cercare lavoro in una palestra o in un centro fitness.

Ma a parte i titoli di studio e le certificazioni ricordiamoci sempre che il requisito fondamentale per diventare personal trainer è senza ombra di dubbio la passione per l’attività fisica che è l’elemento principale per raggiungere il successo in questo lavoro.

Se hai letto tutto l’articolo forse sei anche interessato a sapere quanto costa un personal trainer, clicca e scopri quanto può guadagnare un pt oggigiorno.

Approfitta della lezione di prova Gratuita. Allenati a domicilio, al parco o in videoconferenza su skype o zoom! Gli allenamenti saranno sempre diversi, stimolanti e divertenti! 

Visita il nuovo sito https://personaltrainerdomiciliomilano.it/

Scrivici o chiama il numero 3290410103 (anche Whatsapp).