corsa in città

A giudicare dalle apparenze Milano non sembrerebbe una città a misura di runner infatti non tutti sanno che la frenetica città della moda nasconde dei bellissimi percorsi per correre in totale sicurezza anche la sera.

Vuoi allenarti al parco o a domicilio con un personal trainer? La lezione di prova è GRATUITA! Contattaci o visita la pagina personal trainer Milano.

Certo, in primavera ed in estate è tutto più semplice ma anche nei periodi più freddi una corsetta all’aperto nei parchi cittadini o lungo i meravigliosi navigli resta un’ottima alternativa al tapis roulant della palestra.

Se con l’arrivo della bella stagione hai deciso di abbandonare per un pò le quattro mura della palestra ma non sai dove andare a correre, nessun problema! Ti basterà leggere l’articolo su tutti (o quasi) i parchi dove correre e allenarsi all’aperto a Milano. Esiste anche una mappa creata dal Comune che serve a rintracciare facilmente tutti i posti dove allenarsi all’aperto a Milano.

Hai ancora qualche dubbio sul fatto che Milano sia una città a misura di runner? Allora ti suggerisco di provare questi posti. Ecco una lista dei luoghi più belli dove correre a Milano in totale libertà e sicurezza, senza allontanarsi troppo dal centro.

Parco Monte Stella

Verde, ben tenuto, amato dai podisti, meglio conosciuto come “Montagnetta di San Siro” per il suo andamento collinare, è uno dei parchi più rinomati della città. Con i suoi 50 metri di altezza e 185 metri di dislivello è il luogo adatto per chi ha voglia di movimentare un po’ la sua corsa cimentandosi sui suoi famosi sali-scendi. Percorso perfetto per il potenziamento e per la preparazione in città delle gare estive di trail running (corsa in montagna).

Il percorso che gira attorno al parco Monte Stella è una vera e propria strada panoramica: percorrendola, potrete raggiungere la cima della collinetta e godere della vista sulla città. Quando le giornate sono particolarmente terse, è possibile ammirare addirittura l’intero Arco Alpino e l’Appennino emiliano a sud-ovest.

Ai piedi del parco c’è un centro sportivo storico di Milano, aperto al pubblico: il Campo XXV Aprile dove ancora oggi si allenano grandi campioni dell’atletica leggera e del triathlon che non è difficile incontrare se decidete di allenarvi in pista.

Giardini Pubblici Indro Montanelli

Situato nella zona di Porta Venezia, a pochi metri da corso Buenos Aires, rappresenta il parco più centrale (che più centrale non si può) di Milano. Ottimo per le pause pranzo sportive o per una corsetta post lavoro percorrendo i percorsi in terra battuta che si snodano tra le aiuole e gli alberi secolari.

Nei mesi estivi il parco resta aperto anche fino a tardi per la gioia di chi preferisce allenarsi e correre la sera durante le ore più fresche della giornata. È consentito l’ingresso in bicicletta ed è possibile correre e fare jogging lungo tutti i percorsi oppure seguendo il percorso running di circa 2 km che costeggia il perimetro del parco.

Parco Sempione 

Un vero polmone verde nel cuore della città! Abbraccia Castello Sforzesco occupando una vasta erea di quasi quaranta ettari completamente cintata e videosorvegliata. Il sistema di videosorveglianza, installato già da qualche anno, ha contribuito a renderlo un posto sicuro in cui fanno jogging tante ragazze da sole anche quando fa buio.

Correndo lungo i percorsi del parco sembra di essere in una versione mini del famosissimo Central Park di New York! Nelle belle giornate si può percorrere la ciclabile di circa 3,4 km che circonda il parco o accedervi da diversi ingressi sparsi in varie zone della città e, una volta all’interno, dirigersi verso luoghi e monumenti simbolo di Milano come l’Arco della Pace, la Triennale e l’Acquario Civico.

Proprio a ridosso del parco troviamo l’Arena Civica, il tempio dell’atletica leggera milanese, utilizzata da molti runners per allenamenti specifici in pista o come base (deposito borse e spogliatoi) per allenamenti nel parco.

Naviglio Grande

Il Naviglio Grande è lungo circa 50 km ed è il più antico e il più importante naviglio di Milano.

Qui si parte dal centro della movida milanese, per essere più precisi dalla rinata Darsena per proseguire alla scoperta delle parti meno visibili e più affascinanti che si incontrano percorrendo il canale a partire dalla sede dei Canottieri Milano, dove ogni giorno si possono vedere giovani atleti allenarsi.

Per i corridori può rivelarsi il luogo ideale per allenamenti di resistenza, fondi lunghi e lunghissimi (allenamento superiore ai 25 km) pre-maratona o semplicemente per fare due chiacchiere di corsa godendo dei meravigliosi paesaggi che costeggiano questo incantevole naviglio.

Naviglio della Martesana

Noto anche come “Naviglio Piccolo”, è sia un percorso pedonale che una pista ciclabile chiusa interamente al traffico di circa 32 km che costeggia il Naviglio Martesana, uno dei navigli storici milanesi che collegano Milano con il fiume Adda e quindi con il lago di Como. Parte da via Melchiorre Gioia e arriva fino a Trezzo sull’Adda.

Il percorso, affascinante in tutti i mesi dell’anno sopratutto in primavera quando è tutto un fiore, affianca il lato destro del canale attraversando parchi e centri abitati: è quindi facile trovare fontanelle e bar per fare e fare rifornimento di cibo e acqua.

L’andamento quasi completamente pianeggiante e il fondo stradale in buono stato lo rendono adatto ad ogni tipo di bicicletta (mountain bike, ibride e city bike) ed anche il luogo perfetto per corse lunghe in vista di una maratona.

Parco Lambro

Situato a nordest della città è il più grande parco storico di Milano ed è anche facilmente raggiungibile in metro per chi va a piedi. Al suo interno si può correre per ore e ore senza mai uscire, seguendo percorsi rigogliosi che attraversano aree dedicate allo sport, piste di skateboard, campi da calcio, laghetti e collinette.

È un luogo vivo e molto amato dai runners che spesso si riuniscono in gruppi per la corsa ma, proprio per la sua estensione, bisogna stare attenti ad evitare gli spazi più isolati la sera se si corre da soli. Durante l’anno il parco ospita eventi sportivi e culturali per tutte le età che lo rendono un vero polo attrattivo per i turisti e uno dei luoghi preferiti dai milanesi.

Idroscalo

Anche se non troppo comodo da raggiungere dal centro città con i mezzi pubblici, l’Idroscalo resta uno dei luoghi più belli in assoluto per praticare sport all’aria aperta. È il posto ideale per staccare la spina dalla città e rilassarsi nel post allenamento guardando le canoe che si muovono sullo specchio d’acqua naturalmente dopo aver corso lungo lo splendido percorso ciclopedonale di 6 km che circonda l’intero bacino artificiale.

Come vedi Milano è ricca di posti (non solo parchi) dove correre e praticare sport all’aperto anche in pieno centro città! E tu dove vai a correre a Milano? Se hai dei percorsi da consigliare scrivili pure fra i commenti. 

Approfitta della lezione di prova Gratuita. Allenati a domicilio, al parco o in videoconferenza su skype o zoom! Gli allenamenti saranno sempre diversi, stimolanti e divertenti! 

Visita il nuovo sito https://personaltrainerdomiciliomilano.it/

Scrivici o chiama il numero 3290410103 (anche Whatsapp).